titolo

PROVA FINALE

La prova finale consiste nella discussione pubblica della tesi di laurea e della relazione del tirocinio finalizzata a dimostrare l’acquisizione delle specifiche conoscenze scientifiche e didattiche inerenti il profilo professionale di insegnante di Scuola dell’infanzia e di Scuola primaria.

Il superamento della prova finale conferisce il titolo di Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria, attualmente abilitante alla professione di docente della scuola dell’infanzia e della scuola primaria.

Il Consiglio di Corso di Studio è in fase di revisione del nuovo Regolamento relativo alla prova finale, il quale sarà pubblicato sul sito internet del CdS.

Allo stato attuale, pertanto, la prova ha valore di 9CFU e potrà essere attribuito un punteggio massimo di 10/110.

In ogni caso il Consiglio di CdS ha approvato le linee di indirizzo per richiesta della prova finale che si riportano di seguito.

La richiesta:

  1. deve essere effettuata dallo studente ad un docente titolare di un insegnamento o titolare di un modulo di un insegnamento e/o titolare di un Laboratorio di inglese del IV e del V anno;
  2. deve essere effettuata almeno 9 (nove) mesi prima della data definita per la prova finale. A tale scopo si precisa che farà fede la data di accettazione da parte della Segreteria Didattica del Dipartimento che procede con l’assegnazione del numero di protocollo.
  3. deve essere effettuata sull’apposito modulo (reperibile sul sito internet del Corso di studio) e deve contenere il titolo della tesi, la denominazione dell’insegnamento/modulo/laboratorio di lingua inglese, la data di assegnazione da parte del docente.
  4. deve essere approvata dal Consiglio di CdS su proposta del Presidente del Consiglio di CdS. Il Presidente del Consiglio di CdS deve identificare, altresì, il Correlatore e il Tutor organizzatore o coordinatore che seguirà la relazione delle attività di tirocinio.
  5. ogni docente non può seguire in qualità di Relatore contemporaneamente più di 10 tesi; non ci sono limiti per i Correlatori per i Tutor.

Infine, è cura dello studente comunicare al Correlatore e al Tutor assegnati il titolo definitivo della tesi e il docente relatore.

Per le ulteriori informazioni e per la descrizione delle procedure e le modalità di realizzazione della prova finale consultare il Regolamento della prova finale, le Linee guida e gli altri materiali a disposizione nell’apposita sezione del sito web del corso di laurea.

Impegno richiesto: 10 crediti (250 ore di lavoro)
Format: tra 100 e 200 pagine (2000 battute a pagina)
Impegno docenti: ogni docente può seguire, di norma, non più di sette tesi
Relatore e correlatore: la tesi può essere richiesta, in qualità di relatori, a tutti i docenti degli insegnamenti (ci si laurea in una Disciplina di cui si è sostenuto l’esame). I Docenti dei laboratori possono figurare quali correlatori.
Relazione finale su Laboratorio e Tirocinio
Impegno richiesto: 4 crediti (100 ore)
Format: tra 40 e 60 cartelle (2000 battute)
Nella tesi dovrà essere inserita la dichiarazione di originalità (file allegato nelle risorse della pagina) compilata in ogni sua parte. La dichiarazione dovrà essere posizionata dopo il frontespizio firmato dai docenti.
LAUREA QUADRIENNALE VECCHIO ORDINAMENTO